Fondazione Nazionale dei Commercialisti

Detrazione IVA. Inadempimenti degli obblighi documentali: violazioni formali?

Pubblicato in:

di Simone Carunchio.

Oltre ai requisiti sostanziali (ossia: che il soggetto operi economicamente e che gli acquisti a monte siano inerenti alle operazioni a valle), il contribuente, per poter esercitare il diritto alla detrazione deve adempiere alcuni obblighi documentali - anche detti 'formali'.

Tra i due ordinamenti comunitario e domestico, sono riscontrabili alcune differenze in ordine alla valutazione della natura degli obblighi da adempiere, soprattutto in relazione a quelli di registrazione, qualificati quali formali a livello europeo e sostanziali, soprattutto dall'autorità finanziaria, a livello interno.

Il sistema sanzionatorio domestico, alla luce del principio di proporzionalità unionale, potrebbe risultare, in relazione a molte fattispecie, vessatorio, in quanto l'applicazione di una sanzione sproporzionata rispetto alla gravità della violazione può compromettere l'esercizio del diritto a detrazione. Si segnala però che recentemente la clausola di non punibilità prevista per le violazioni meramente formali è sempre più applicata in sede di contenzioso.


© Fondazione Nazionale dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie