Fondazione Nazionale dei Commercialisti

Giustizia tributaria: qualche concreta proposta per migliorare

Pubblicato in:

di Mario Cicala.

Ai primi di marzo, la Commissione Riforma del Consiglio Superiore della Magistratura ha proposto al plenum del Consiglio di sollecitare il Ministro della Giustizia a farsi promotore di “una modifica normativa che permetta la costituzione straordinaria e temporanea di appositi collegi giudicanti speciali in Corte di Cassazione, cui affidare in maniera programmata lo smaltimento dell’arretrato di procedimenti pendenti in materia tributaria”.

Si potrebbe ipotizzare la nascita di una sezione tributaria bis nella Corte di Cassazione, con l’inserimento nella struttura della giustizia tributaria di merito di una cinquantina di magistrati a tempo pieno; non sono certo rimedi risolutivi, ma come è stato detto “accendere un lumino è sempre meglio di imprecare contro le tenebre”.

Questa nota esamina la citata importante e significativa proposta al plenum che è anche accompagnata da un complesso insieme di considerazioni relative alla Giustizia Tributaria.


© Fondazione Nazionale dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie