Fondazione Nazionale dei Commercialisti

Osservatorio sui bilanci delle SRL - Settore commercio

Pubblicato in:

L'Osservatorio sui Bilanci delle Società a responsabilità limitata nasce dall'esigenza conclamata da parte di molti colleghi di disporre di dati per un'analisi comparativa dei bilanci nei differenti settori merceologici. In tal senso, l'Osservatorio vuole essere uno strumento di ausilio per il Commercialista impegnato nella redazione dei bilanci delle Srl clienti e nell'analisi dei risultati da esse conseguiti in un'ottica di costruttiva comparazione.

Inoltre, l'Osservatorio si propone quale strumento di analisi e di benchmarking per policy maker, professionisti, esperti e operatori del settore. 

La forma giuridica della società a responsabilità limitata rappresenta ad oggi il principale veicolo societario utilizzato dalle imprese italiane. Ad esse è dovuta la straordinaria crescita delle società di capitale in Italia negli ultimi venti anni. Nel 1996, secondo i dati Movimprese, le società di capitale attive iscritte al Registro Imprese erano 401.044, a fine 2016 sono diventate 1.082.003 (+170%). Viceversa, le società di persone che nel 1996 erano 785.462 a fine 2016 sono 813.228 (+3,5%). Il sorpasso delle società di capitale su quelle di persone è avvenuto nel 2010, ben prima, dunque, che fossero introdotte la Srl a capitale ridotto e la Srl semplificata. 

Considerando che le Società per azioni attive sono circa 30.000 e che le società cooperative sono circa 70.000, si evince come le Srl in Italia ad oggi siano quasi un milione e rappresentino certamente l'ossatura portante del sistema imprenditoriale italiano.

Il presente report, primo di una serie che l'Osservatorio intende elaborare per i diversi settori di attività economica, è dedicato alle Srl del settore Commercio.

Dopo una presentazione sintetica dei risultati scaturenti da questa prima analisi dei bilanci delle Srl, il documento si sofferma sulla metodologia della ricerca per poi esporre i dati dei bilanci delle Srl esaminate a partire dai valori aggregati delle principali voci del conto economico e dello stato patrimoniale. 

Successivamente, alcuni di questi indicatori, e cioè i ricavi, il valore della produzione, il valore aggiunto e il risultato operativo, sono analizzati in rapporto agli addetti.

Infine, il focus sulle Srl del settore commercio si chiude con l'analisi degli indici di bilancio. 

I dati elaborati sono presentati nel documento per classi di fatturato, mentre nell'appendice statistica, posta alla fine del documento, sono riportate le tabelle con i dati elaborati anche per regione.  


© Fondazione Nazionale dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie