Fondazione Nazionale dei Commercialisti

Informativa Periodica - Attività Internazionale

Pubblicato in:

Con questo numero dell'informativa si vuole informare sulle novità più salienti per la nostra professione emerse in questo ultimo mese in ambito europeo e internazionale.

Dal 1° luglio si è avviato il semestre di presidenza austriaca al Consiglio dell'Unione Europea. Nel programma pubblicato sono evidenziate le sfide e le priorità sulle quali operare e soprattutto quelle relative alla salvaguardia dell'Europa come spazio di politiche unionali e di cooperazione tra gli Stati membri, che vedono rafforzato in particolare il terzo pilastro dedicato alle questioni di sicurezza, giustizia e affari interni. Le sfide da affrontare riguardano sia questioni interne sia esterne, a partire dal completamento dei negoziati del piano Brexit, il rafforzamento di spinte nazionaliste e, contemporaneamente, l'avvicinamento di ulteriori sei paesi Balcani, la definizione del programma quadro finanziario e pluriennale post 2020, e la stabilizzazione dei mercati con la ripresa economica e rafforzamento della vigilanza in tutti i settori finanziari, lotta alla corruzione e all'evasione. A ciò si aggiungono dall'esterno la pressione e l'incertezza derivanti dalle dinamiche economico-politiche tra i blocchi USA-Cina-Russia e il posizionamento europeo. Queste importanti sfide vanno peraltro gestite considerando anche l'approssimarsi delle elezioni europee a maggio 2019, e quindi il desiderio di portare a termine progetti, impegni e obiettivi.

Per quanto riguarda più da vicino i settori afferenti alla nostra professione sono da evidenziare in particolare le iniziative relative alla digitalizzazione, il proseguimento del percorso verso l'Unione bancaria e mercati dei capitali, così come le sfide di efficienza, trasparenza ed equità relative alla tassazione e specialmente con riguardo al tema della tassazione societaria e dell'economia digitale e il pacchetto riforma IVA intracomunitaria. Proseguirà lo sforzo relativamente alla riduzione degli oneri burocratici e la cultura del "think small first" per quanto riguarda la competitività delle PMI, anche con il programma COSME. Oltre alle politiche in materia energetica, trasporti, agricoltura, un capitolo è dedicato alle politiche ambientali e di sostenibilità cosi come all'innovazione. Nel corso del prossimo semestre 2018 è attesa la pubblicazione da parte della Commissione europea di diverse misure relative al pacchetto di fiscalità digitale e IVA, sulla base del programma lanciato ad inizio 2018.

Consulta qui il programma completo.

Infine, sono ormai giunti a conclusione i preparativi per l'evento più importante per la professione a livello internazionale, il Congresso Mondiale IFAC che, dopo l'edizione romana del 2014, sarà ospitato dai colleghi australiani nel prossimo novembre a Sydney.

Leggi l'informativa

© Fondazione Nazionale dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie