Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

La disponibilità e la distribuibilità delle riserve del patrimonio netto: aspetti civilistici e contabili

Pubblicato in:

di Gabriella Trinchese.

Con un po' di anticipo sull'inizio della redazione dei Bilanci, la FNC propone questo documento utile ad orientarsi nelle consulenze tecniche e strategiche di impresa che i commercialisti saranno chiamati a fornire.

Al fine di delineare il regime di disponibilità delle riserve di patrimonio netto nonché le fattispecie di indisponibilità e/o di indistribuibilità delle medesime, il presente contributo propone una ricostruzione basata sia sulle disposizioni civilistiche dettate per alcune tipologie di riserve, alcune di recente introduzione (quali ad esempio la riserva legale prevista per le s.r.l. a capitale minimo ex art. 2463, co. 5 c.c. e la riserva negativa per azioni proprie in portafoglio di cui agli artt. 2357-ter, comma 3, e 2424-bis, comma 7, c.c.), sia sugli orientamenti più diffusi in dottrina, nonché sui Principi Contabili Nazionali di riferimento recentemente aggiornati in seguito alle novità introdotte dal D.Lgs. 139/2015.


© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie