Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Stati e territori a fiscalità privilegiata (cc.dd. paesi "black list") nel reddito d'impresa: il nuovo criterio di individuazione

Pubblicato in:

di Irene Giusti.

La Legge di stabilità 2016 ha introdotto un nuovo criterio di individuazione degli Stati o territori a regime fiscale privilegiato ai fini del reddito d’impresa. Lo stesso è ora univoco e stabilito ex lege e consiste nella presenza nello Stato di residenza o di localizzazione della società controllata di un livello nominale di tassazione inferiore al 50 per cento di quello applicabile in Italia.

Oggetto del presente documento è l'individuazione della ratio sottesa a detto criterio e l’estensione degli effetti del medesimo, esaminandone alcuni aspetti controversi e profili di incertezza che lo caratterizzano, anche sulla base dell’evolversi del contesto normativo internazionale.


© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie