Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Compensi incassati dagli eredi del professionista scomparso: IRPEF, successioni e IVA

Pubblicato in:

di Simone Carunchio.

Nelle istruzioni di Unico2016 è indicato che i redditi percepiti in qualità di erede o legatario (a titolo successorio e non proprio) “sono determinati secondo le disposizioni proprie della categoria di appartenenza (con riferimento a questo caso: redditi di lavoro autonomo).

Tali somme rappresentano, però, anche una delle voci che dovrebbe essere indicata nella dichiarazione di successione (ai sensi degli artt. 9 e 29 del TUS) come crediti.

Su queste basi, nel documento si illustra in primo luogo la normativa e la relativa applicazione allo stato attuale oltre alle problematiche di ordine sistematico e di ordine pratico che essa genera, cercando di proporre uno schema operativo con le prospettabili soluzioni in ordine a questa materia ancora così frammentata.


© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy Cookie Policy