Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Osservatorio Economico - Luglio-Agosto 2016

Pubblicato in:

di Tommaso Di Nardo e Fabrizio Muratore.

L’economia italiana ha interrotto la fase di crescita in atto dalla primavera 2015 e dopo quattro trimestri di crescita il Pil si è fermato. Gli indicatori congiunturali dell’estate segnalano per i prossimi mesi un proseguimento della fase di debolezza dell’economia italiana. Quasi sicuramente la crescita del Pil sarà inferiore all'1%. Negative a giugno e luglio le nuove aperture di partite Iva, ma ancora positivo il trend annuale grazie alla spinta del nuovo regime forfetario. Il debito pubblico cresce al ritmo del 2%, mentre le entrate tributarie crescono intorno al 4%. Bene i prestiti alle imprese che riprendono dopo mesi di crisi.


AllegatiDimensione
pdf Osservatorio Economico - Luglio-Agosto 20161.61 MB
© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie