Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Informativa Periodica - Attività Internazionale

Pubblicato in:

Il mese di febbraio è trascorso a livello europeo in un clima di incertezza per i negoziati sull'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. Proprio in questi giorni, è atteso il voto del Parlamento britannico sul "no deal" e la definizione dell'ipotesi di un rinvio dell'uscita dall'Unione, rispetto alla scadenza prevista del 29 marzo.

Altri temi che continuano a suscitare dibattito sono, con riferimento ad alcuni settori della politica fiscale comune dell'UE, la transizione progressiva e mirata dal voto all'unanimità al voto a maggioranza qualificata, nonché il ricorso alla procedura legislativa ordinaria. Tale dibattito ha preso le mosse dalla comunicazione della Commissione europea di inizio 2019.

Tra le attività di rilievo delle istituzioni europee, l'adozione, da parte della Commissione Giuridica del Parlamento europeo, di un testo di compromesso sulla proposta di modifica della direttiva (UE) 2017/1132 sull'uso di strumenti e processi digitali nel diritto societario, nonché la pubblicazione, da parte della Commissione TAX3, di uno studio incentrato sull'impatto della digitalizzazione in ambito fiscale. 

Si segnala infine la relazione adottata dal Parlamento europeo sulla proposta di direttiva del Consiglio, che modifica la direttiva 2006/112/CE, riguardante l'introduzione di misure tecniche dettagliate per il funzionamento del sistema dell'IVA definitivo per l'imposizione degli scambi tra Stati membri.

Leggi l'informativa

© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie