Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Il Commercialista e la consulenza finanziaria agli investimenti

Pubblicato in:

il Consiglio Nazionale, supportato dal gruppo di lavoro "I commercialisti consulenti finanziari indipendenti - sbocchi lavorativi e rappresentatività nell'albo dei CFI", con il presente documento vuole offrire una completa illustrazione della normativa sulla consulenza finanziaria, inclusiva del recente avvio della sezione Consulenti Finanziari Autonomi, già popolata da alcuni Colleghi, presso l'Organismo Consulenti Finanziari (OCF) e illustra le modalità pratiche di svolgimento dell'attività di consulenza finanziaria indipendente (pagata solo dal cliente e quindi anche denominata fee only) in un paese, gli USA, all'avanguardia nella prestazione di tale tipologia di consulenza.

L'esposizione prosegue evidenziando le potenzialità connesse all'ampliamento della consulenza finanziaria indipendente in Italia, attese le caratteristiche sia quantitative che qualitative del nostro risparmio, e dettagliando le possibili modalità di erogazione delle prestazioni da parte degli Studi dei nostri iscritti, sia per le prestazioni ritenute libere che per quelle riservate.

In appendice è riportato un articolato esempio di consulenza finanziaria rivolta a soddisfare tutte le esigenze di una famiglia media nonché uno schema che evidenzia in concreto le attività che i Colleghi possono esercitare liberamente distinguendole da quelle che sono, o possono essere, ritenute riservate agli iscritti all'OCF. Conclude l'appendice una completa informativa rivolta ai Colleghi che intendano procedere all'iscrizione all'OCF nella sezione Consulenti Finanziari Autonomi. 


© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie