Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Informativa Periodica - Attività Internazionale. Covid 19: International update n. 18

Pubblicato in:

Tra le novità di queste settimane, l'accordo raggiunto in sede di Consiglio tra il Parlamento europeo e gli Stati membri sul prossimo bilancio UE a lungo termine e su NextGenerationEU, il programma per la ripresa che include il Recovery Fund. Il pacchetto, per complessivi 1.800 miliardi di euro, contribuirà a ricostruire un'Europa più verde, digitale, resiliente e pronta per le sfide presenti e future. 

Le previsioni economiche d'autunno, pubblicate nei giorni scorsi dalla Commissione, risentono del clima di incertezza alimentato dall'aumento dei contagi, la netta ripresa registrata nel periodo estivo con la revoca delle misure di contenimento si è bruscamente interrotta, secondo le previsioni riprenderà nel 2021, ma saranno necessari ancora due anni prima che l'economia europea torni ad avvicinarsi ai livelli pre-pandemici. 

Il Consiglio ECOFIN ha approvato il Piano d'azione per una politica integrata dell'Unione in materia di prevenzione del riciclaggio di denaro e del finanziamento del terrorismo che prevede l'istituzione di un'autorità di vigilanza europea che avrà poteri di intervento diretto, ma potrà anche sostituirsi alle autorità nazionali in situazioni chiaramente definite ed eccezionali.  

Infine, il Fondo Monetario Internazionale ha pubblicato i risultati del sondaggio annuale Financial Access Survey (FAS) sull'accessibilità e l'utilizzo dei servizi finanziari, nonostante i progressi registrati, gli indicatori mostrano che numerose sfide rimangono ancora aperte, tra queste quella per le PMI, in favore delle quali l'attività di prestito rimane ancora troppo limitata.

Leggi l'informativa

© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie