Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Il debito pubblico italiano e il Covid-19

Pubblicato in:

L'emergenza Covid-19 ha impattato in modo straordinario sul debito pubblico italiano. Al momento, non sono ancora ben chiari gli effetti complessivi, mentre il quadro macroeconomico, insieme a quello di finanza pubblica, appare in continuo movimento, legato a previsioni e stime eccessivamente friabili. Ne deriva una sostenibilità del debito pubblico italiano, nel medio e lungo termine, piuttosto incerta, con l'economia italiana sempre più dipendente dalle decisioni europee di politica economica e monetaria.  

Nel presente documento proponiamo un'analisi del debito italiano soffermandoci sia sulla sua evoluzione storica sia sull'impatto del Covid-19. In particolare, l'analisi proposta è divisa in analisi pre-pandemica ed analisi pandemica, dal momento che la pandemia da Covid-19 ha rappresentato, questa è la tesi principale del presente lavoro, una netta soluzione di continuità nella storia del debito pubblico italiano. I dati analizzati in questo documento disegnano una situazione macroeconomica e di finanza pubblica particolarmente preoccupanti e impongono una profonda riconsiderazione delle teorie sul debito pubblico, a partire dallo sviluppo e dal pieno riconoscimento di nuove prospettive nella sua analisi.  

Il documento è articolato in due parti. Nella prima parte viene presentata un'analisi strutturale e poi anche evolutiva del debito pubblico italiano con particolare riguardo all'ultimo decennio e all'impatto del Covid-19. Nella seconda parte viene presentata un'analisi della letteratura sul debito pubblico con particolare riguardo agli approcci alla riduzione del debito ed una ricognizione delle principali operazioni di rientro e/o di abbattimento del debito pubblico sia a livello nazionale che internazionale. In questa parte sono presentati alcuni approcci alternativi all'analisi di un debito pubblico elevato ed una breve disamina delle operazioni di finanza straordinaria spesso evocate per abbattere il nostro debito. L'introduzione, oltre a presentare un focus sui temi principali, illustra sinteticamente l'analisi condotta sulle più recenti proiezioni del FMI da cui scaturisce una forte preoccupazione per la situazione italiana di finanza pubblica.


AllegatiDimensione
pdf Il debito pubblico italiano e il Covid-191.21 MB
© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie