Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Il contributo a fondo perduto del D.L. n. 41/2021 (c.d. Decreto "Sostegni")

Pubblicato in:

Il presente documento esamina le caratteristiche principali del contributo a fondo perduto introdotto dall'articolo 1 del decreto-legge 22 marzo 2021 n. 41 (il c.d. Decreto "Sostegni"), convertito con modificazioni dalla legge n. 69 del 21 maggio 2021, dedicando particolare attenzione ai presupposti per la fruizione del beneficio, alle indicazioni di prassi amministrativa relative alla corretta quantificazione del contributo, nonché alle modalità di predisposizione e di trasmissione della relativa istanza. 

Il contributo a fondo perduto introdotto dal Decreto "Sostegni", come già i precedenti contributi di analoga natura, è finalizzato ad aiutare le attività economiche danneggiate dall'emergenza da Coronavirus ed è riconosciuto ai soggetti esercenti attività d'impresa, arte o professione e a quanti producono reddito agrario, titolari di partita IVA, a condizione che abbiano subito una riduzione non inferiore al 30 per cento dell'ammontare medio mensile del fatturato dell'anno 2020 rispetto a quello dell'anno 2019.


© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie