Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

La volontary disclosure ai nastri di partenza

Pubblicato in:

In attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge sul rientro dei capitali detenuti all'estero (A.S. n. 1642), definitivamente approvata dal Senato il 4 dicembre scorso, l'Agenzia delle entrate ha messo in rete le bozze dei modelli per l'accesso alla procedura di collaborazione volontaria.

L'adesione alla procedura prevede, come ormai noto, l'obbligo di versare le imposte evase e i corrispondenti interessi in misura integrale, mentre le sanzioni sono dovute in misura significativamente ridotta.

Le valutazioni di convenienza sono comunque già iniziate, tanto più necessarie mancando nella disclosure qualsiasi forma di anonimato, anche nella prima fase di determinazione da parte dell'Agenzia delle entrate delle somme dovute per la regolarizzazione.


AllegatiDimensione
pdf La volontary disclosure ai nastri di partenza254.17 KB
© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie