Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Corso - La gestione dei beni sequestrati e confiscati: norme e tecniche procedurali per gli amministratori giudiziari

Pubblicato in:

Obiettivi.

Grazie al prezioso lavoro svolto dalla magistratura e dalle forze dell'ordine, ogni anno viene sequestrata e confiscata una quantità enorme di denaro, beni mobili e immobili e aziende con cui le associazioni criminali si arricchiscono e finanziano l'organizzazione e le loro attività.

L'aggressione al patrimonio è un fondamentale mezzo di contrasto, anche alla criminalità organizzata: la grande efficacia della confisca ha reso evidente come essa sia ormai assai più incisiva - nel reprimere e prevenire i fenomeni criminali esistenti - rispetto alle pene detentive inflitte con le sentenze di condanna, e la consapevolezza di tale efficacia ne ha determinato una applicazione sempre più diffusa che registra una crescita esponenziale, non solo nei territori dell'Italia del Sud, noti per la storica infiltrazione criminale nel tessuto sociale.

La rilevanza della tematica impone una rigorosa e seria gestione dei beni dal momento del sequestro e sino alla confisca definitiva, gestione che coinvolge inevitabilmente il Commercialista chiamato a svolgere la delicata funzione di amministrazione giudiziario o di coadiutore dell'Agenzia Nazionale.

Da qui l'idea di organizzare giornate di studio o corsi di formazione specifici sulla migliore gestione e destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. 

Durata - 4 ore.

Calendario 2015

ODCEC Data Orario Telefono
Taranto 25 febbraio 14.30-18.30 099/7324078

© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie