Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Il passaggio al regime forfettario

Pubblicato in:

di Antonio Gigliotti.

La Legge di stabilità 2015, ha introdotto, a decorrere dal 1° gennaio 2015, un nuovo regime semplificato di determinazione del reddito imponibile per imprese individuali e lavoratori autonomi di ridotte dimensioni.

Pur presentando delle analogie con il c.d. "regime dei minimi" il nuovo regime c.d. “forfettario” si distingue in alcune caratteristiche essenziali.

L’adozione del regime in esame non è limitata a coloro che iniziano l'attività ma riguarda tutte le persone fisiche esercenti un'attività d'impresa/lavoro autonomo che rispettano i requisiti richiesti relativamente ai ricavi/compensi e alla “struttura minimale”. Il lavoro esamina gli adempimenti a cui va incontro un contribuente già in attività che decide di passare dal 1.1.2015 a questo nuovo regime.


AllegatiDimensione
pdf Il passaggio al regime forfettario233.12 KB
© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy Cookie Policy