Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Il realismo giuridico come metodo ermeneutico necessario all'equità fiscale: l'analisi delle concause del tributo come metodo giuridico

Pubblicato in:

di Vincenzo Bassi.

Il contributo ha per tema la questione se la coerenza del legislatore tributario debba essere giudicata da un punto di vista non solo logico-formale, ma anche reale.

L'interpretazione logico/formale si preoccupa solo della coerenza interna alla norma. Ciò che prevale è la volontà del legislatore, "creatore" della disposizione di legge.

Al contrario, il giudizio di ragionevolezza delle norme tributarie consiste anche nella sua conformità al complesso di tutti i principi e valori costituzionali.


© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy Cookie Policy