Fondazione Nazionale dei Commercialisti

La semplificazione amministrativa nella gestione dei fondi comunitari

Pubblicato in:

Roma, 26 giugno 2015.

di Giulia Caminiti.

Nell'ambito del FORUM PA 2015 la Regione Calabria ha organizzato un seminario al quale ha partecipato la FNC. Si è analizzato il contesto amministrativo di assegnazione delle risorse comunitarie, partendo dai destinatari dei fondi fino alla erogazione e rendicontazione dei finanziamenti, osservando non solo il punto di vista dell’Amministrazione ma anche quello dei beneficiari, cogliendo le testimonianze dei commercialisti.

Obiettivo del confronto è stato quello di individuare i “colli di bottiglia” all’interno del processo, al fine di comprendere le principali cause di rallentamenti ed inefficienze e di studiare strumenti atti a superarli.

Il contributo dei commercialisti, che affiancano piccole e medie imprese nelle fasi di progettazione, domanda e rendicontazione dei finanziamenti ottenuti, è stato utile per l'analisi il contesto, offrendo alla PA un punto di vista privilegiato, avendo ben chiara la prospettiva del privato che affronta difficoltà non sempre note e non sempre evidenti all’Amministrazione bandisce ed eroga le risorse.

Il seminario è stato l'occasione per stabilire l'inizio di una collaborazione tra Regione Calabria - Dipartimento Programmazione Comunitaria - e FNC.

Tra gli stessi si è stabilito di lavorare in sinergia sia sul controllo dei progetti comunitari che nella fase di programmazione, analizzando le irregolarità riscontrate nella programmazione 2007/2013 ed apportando i giusti correttivi.

© Fondazione Nazionale dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie