Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Osservatorio Enti locali - Settembre 2015

Pubblicato in:

di Mara Oliverio.

Gli enti locali sono chiamati a rispettare gli obiettivi di finanza pubblica anche mediante la riduzione delle spese del personale. Da ormai diverso tempo sono in vigore misure limitative del turn over di personale e più di recente sono stati imposti dei vincoli per frenare la dinamica retributiva. Strumento utile alla gestione efficiente e razionale delle risorse umane dell’ente è il documento di programmazione triennale seppur vincolato dai limiti in materia di personale, in particolare per quanto riguarda le assunzioni. L’acquisizione di informazioni relative alle spese per il personale del pubblico impiego, al fine di controllare il costo del lavoro pubblico, si ha attraverso il conto annuale dal quale la Sezione delle Autonomie della Corte dei Conti attinge per l’elaborazione della relazione sulla consistenza numerica e funzionale da presentare al Parlamento.


AllegatiDimensione
pdf Osservatorio Enti locali - Settembre 2015185.75 KB
© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie