Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

La postergazione dei finanziamenti dei soci di s.r.l. e di s.p.a. "chiuse"

Pubblicato in:

di Marianna Gallucci

L’art. 2467 c.c. impone la postergazione, rispetto alla soddisfazione degli altri creditori, per i finanziamenti effettuati dai soci di s.r.l. a favore della società in crisi. La norma, che tende a contrastare il fenomeno della sottocapitalizzazione, si applica - almeno secondo la più recente giurisprudenza - anche alle s.p.a. di modeste dimensioni e con compagini familiari o comunque ristrette (“chiuse”).


© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy Cookie Policy