Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Le tutele genitoriali nell'ambito delle politiche di conciliazione: le novità introdotte dal d.lgs. n. 80/2015 nel lavoro subordinato, parasubordinato, autonomo e professionale

Pubblicato in:

di Jessica Nespoli.

Negli ultimi decenni, e con il crescente ingresso delle donne nel mercato del lavoro, le politiche di conciliazione hanno rivestito un ruolo sempre più rilevante nella gestione degli equilibri tra vita lavorativa e vita privata.

Dapprima con il Testo Unico in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, e più di recente con il D.lgs. n. 80/2015, si è tentato di dare una nuova spinta alle politiche di conciliazione, con l’introduzione di strumenti maggiormente flessibili, idonei ad un mercato del lavoro moderno, e di misure volte a parificare il diritto di entrambi i genitori ad accompagnare la fase di crescita dei propri figli, in linea con le numerose Direttive europee.

Oggi si parla in maniera più ampia di “tutela della genitorialità”, guardando alla conciliazione da un angolo prospettico diverso, senza dubbio trasversale ed orientato ad un’importante valenza strategica nella gestione della responsabilità sociale.


© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie