Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

La tutela dei lavoratori nelle aziende sequestrate e confiscate alla criminalità organizzata

Pubblicato in:

di Luca D'Amore, Tommaso Di Nardo, Jessica Nespoli.

L'amministrazione di un complesso aziendale sequestrato impone, tra l'altro, un corretto approccio alle delicate tematiche giuslavoristiche vieppiù nelle ipotesi di gestione di assets aziendali produttivi e con un numero significativo di risorse umane impiegate. In conseguenza della confisca definitiva e del passaggio dell'azienda al patrimonio dell'Erario, l’approccio metodologico e gestorio muta ed implica un approfondito esame delle criticità esistenti in vista della destinazione del “bene aziendale” per le finalità previste dalla legislazione antimafia. Il presente studio è volto ad esaminare le criticità che nascono dall'incontro del diritto del lavoro con la disciplina antimafia, e a fornire un supporto statistico per inquadrare la dimensione - sempre più rilevante - del fenomeno.


© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie