Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Documenti di Ricerca

Approvazione definitiva del D.d.L. sul c.d. "Dopo di noi"

di Giovanni Castellani e Viviana Capozzi. Siamo molto lieti di segnalare un provvedimento legislativo di rilevante portata sociale, al quale abbiamo contribuito, per la materia di nostra competenza, in modo concreto e fattivo. Il testo normativo ha recepito, nel corso del suo iter parlamentare, alcune importanti modifiche proposte in diversi incontri tecnici dalla FNC e dal CNDCEC [...]

La tesi dell'"incasso giuridico" dei crediti rinunciati dai soci. Osservazioni critiche

di Irene Giusti e Pasquale Saggese. Nell'attività interpretativa dell'Amministrazione Finanziaria viene annoverata quella relativa alla genesi, e applicazione conseguente, della tesi del c.d. “incasso giuridico” ipotizzato scaturire dai crediti rinunciati dai soci correlati a redditi che vanno sottoposti ad imposizione per cassa [...]

La disciplina dei gruppi di società: attività di direzione e coordinamento, profili di responsabilità e lite temeraria

di Michela Rosmino. Il documento propone un approfondimento della disciplina civilistica relativa al fenomeno del “gruppo di società”, ove l’attività “di direzione e coordinamento di società”, può incidere anche sui diversi profili di responsabilità delle holding e delle società controllate [...]

La contabilizzazione dei costi derivanti dalle operazioni di ristrutturazione del debito

di Raffaele Marcello e Matteo Pozzoli. La revisione dei principi contabili che si applicheranno ai Bilanci con inizio 01.01.2016 fornisce, l’occasione per riflettere su alcune tematiche precedentemente considerate dalla prassi contabile nazionale, non esaminate dall’attuale progetto di revisione (come quella considerata dal presente contributo), e potenzialmente rivedibili alla luce delle evoluzioni normative ed operative [...]

La revisione cooperativa: irregolarità sanabili e provvedimenti sanzionatori

di Gabriella Trinchese. La funzione sociale costituzionalmente riconosciuta agli enti cooperativi implica l’attuazione di una serie di controlli esterni previsti da specifiche norme dettate in materia di vigilanza (D.lgs. 2 agosto 2002, n. 220 e successive modifiche) [...]

L'IRAP di professionisti e lavoratori autonomi - Le sentenze delle Sezioni Unite: un punto di arrivo o un punto di partenza?

di Mario Cicala. Ritorniamo sull'argomento. Oggi gli operatori economici presenti in Italia vivono una fase di spiccata incertezza. Fra le molte cause di questa difficoltà, si colloca una qualche confusione dei ruoli fra potere legislativo e potere giudiziario [...]

Direttiva 2014/95/UE sulla disclosure non finanziaria e sulla diversità nella composizione degli organi di amministrazione, gestione e controllo

di Giovanni Castellani. Approccio operativo, prassi aziendale e ruolo dei professionisti. Il Consiglio Nazionale ha approvato un importante documento in tema di Disclosure non finanziaria. Il lavoro è stato redatto dalla Commissione, presieduta dal Consigliere Ugo Pollice, "Sostenibilità e Corporate Reporting", coadiuvata da Lorenzo Magrassi ricercatore della FNC [...]

La fiscalità delle locazioni turistiche

di Viviana Capozzi e Antonio Frediani. La vocazione turistica del nostro Paese rende la locazione di case, stanze e appartamenti per vacanze, un'attività che crea un rilevante effetto di volano economico. In questi anni, attraversati dalla crisi economica, l’apertura di case vacanze, affittacamere, bed and breakfast, etc., ha concorso alla creazione di ricchezza nell'intero territorio dello Stato [...]

Le Verifiche di Cassa dell'organo di revisione negli Enti locali

di Laura Pascarella e Manuela Sodini. Il Capo V del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, recante “Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali”, prescrive, tra l'altro, all'organo di revisione economico-finanziaria dell’ente di effettuare la verifica ordinaria di cassa con cadenza trimestrale [...]

La falcidia del credito IVA tra concordato preventivo e transazione fiscale: cosa cambia dopo la sentenza della CGCE (7 aprile 2016 causa C-546/14)

di Paola Rossi. Con la sentenza 7 aprile 2016, causa C-546/14, la Corte di Giustizia ha ritenuto compatibile con la normativa comunitaria in materia di IVA una proposta di concordato che prevede il pagamento parziale dell’imposta a condizione che un esperto indipendente attesti il trattamento deteriore di tale credito nell'alternativa fallimentare. [...]
Condividi contenuti
© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie