Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti

Osservatorio Economico

Osservatorio Economico - Maggio 2015

di Tommaso Di Nardo e Gianluca Scardocci. Era dal primo trimestre 2011 che l’economia italiana non cresceva a un tasso almeno pari allo 0,3% come è accaduto nel primo trimestre 2015. Tecnicamente, dunque, la ripresa c’è, ma i primi dati del 2015 confermano le attese di una ripresa debole e incerta [...]

Osservatorio Economico - Aprile 2015

di Tommaso Di Nardo e Gianluca Scardocci. Continuano ad essere contrastanti i dati sulla congiuntura economica italiana. A marzo, torna a diminuire il clima di fiducia delle famiglie e delle imprese dopo il buon recupero effettuato negli ultimi mesi, ma nel primo trimestre dell’anno il Pil cresce dello 0,3% dopo la variazione nulla del quarto trimestre 2014. Tecnicamente, l’Italia è fuori dalla recessione [...]

Osservatorio Economico - Marzo 2015

di Tommaso Di Nardo e Gianluca Scardocci. Aumenta la fiducia nella ripresa, ma i dati congiunturali restano negativi. Secondo il Mef, nel 2015, il Pil crescerà dello 0,7%. Il balzo della fiducia delle famiglie e delle imprese a marzo non è ancora accompagnato da una ripresa dei livelli produttivi e occupazionali. Tranne che per le esportazioni, gli indicatori congiunturali tendenziali permangono negativi [...]

Osservatorio Economico - Febbraio 2015

di Tommaso di Nardo. Migliora sensibilmente il clima di fiducia.   Archiviato il 2014 con un calo dello 0,4% del Pil, migliorano le stime per il 2015 che dovrebbe vedere una crescita del Pil intorno allo 0,6%. Gli indicatori di fiducia sono tutti in positivo e in crescita con l'unica eccezione delle imprese delle costruzioni ancora in negativo [...]

Osservatorio Economico - Gennaio 2015

Il Fondo monetario internazionale ha diffuso a gennaio le nuove previsioni di crescita dell'economia globale segnalando come le difficoltà economiche di Cina, Russia, Giappone e dell'area dell'euro abbiano determinato un nuovo ribasso delle stime. In particolare, mente negli Usa la crescita si rafforza con una correzione al rialzo della stima per il 2015 di 0,5 punti rispetto a ottobre fino a +3,6%, il prodotto globale è previsto crescere del 3,5% nel 2015 e cioè di un -0,3% rispetto alla stima di ottobre [...]

Osservatorio Economico - Dicembre 2014

Il 2014 si chiude con un bilancio macroeconomico molto negativo, soprattutto alla luce di quanto si prevedeva a inizio anno. Le stime di crescita del Pil sono passate dal +0,7/+0,6 di gennaio a -0,5/-0,4 di dicembre, mentre le previsioni per il 2015 sono passate dal +1,4/+1,2 di gennaio al +0,5/+0,2 di dicembre. Il prolungamento della recessione, che nel 2014 ha condotto l'Europa sul non atteso e pericoloso sentiero della deflazione [...]

Osservatorio Economico - Novembre 2014

Presentazione. L'economia italiana permane in una fase economica stazionaria. Ai dati negativi sulla congiuntura degli ultimi mesi (prezzi, produzione, disoccupazione, commercio al dettaglio, pil e valore aggiunto) cominciano ad associarsi una serie di dati positivi provenienti dallo scenario globale che fanno presagire buone possibilità di una ripresa nel 2015. Il crollo del prezzo del petrolio, la svalutazione dell'euro, il calo dei tassi di interesse [...]

Osservatorio Economico - Ottobre 2014

Presentazione e sintesi. La congiuntura italiana resta debole a causa della stagnazione della domanda interna e dello scarso contributo della domanda estera che appare meno dinamica rispetto allo scorso anno. È migliorato il clima di fiducia delle imprese, ma ciò non basta a invertire il trend negativo del settore manifatturiero. Le informazioni congiunturali mostrano [...]

Osservatorio Economico - Settembre 2014

Il ciclo congiunturale dell’economia italiana è peggiorato negli ultimi mesi contrassegnati dal calo degli indici della produzione industriale, del fatturato, delle esportazioni e del commercio al dettaglio. Il peggioramento dell’attività economica anche nel terzo trimestre, dopo che i primi due trimestri dell’anno hanno certificato andamenti [...]

Osservatorio Economico - Luglio-Agosto 2014

In un quadro globale ancora incerto, contrassegnato da un aumento dei rischi per la crescita economica mondiale, l'economia italiana continua a mostrare segnali di recessione per via di un mercato interno ancora fortemente contratto. Per il terzo anno consecutivo l'Italia subirà un calo del Pil, mentre per il 2015 [...]
Condividi contenuti
© Fondazione Nazionale di Ricerca dei Commercialisti
Piazza della Repubblica, 68 00185 Roma C.F. 97153430588 - P.I. 05817061004 Contatti Informativa Privacy e Cookie